Il mondo è nostro: salviamolo

0
69
Intervista ad Angela Cestaro di Whose World is This

“Il mondo è nostro” è questa una delle affermazioni che mi ha colpito dell’intervista di Angela Cestaro, la ideatrice del progetto Whose World is This!

Ho pensato molto alle sue parole, che mi han fatto molto riflettere. Il mondo è nostro, dice lei, ed ha pienamente ragione. Qui noi abbiam sempre pensato che il mondo non fosse di nessuno e per questo non abbiamo mai prestato attenzione alla sua cura. Eppure ci siamo sbagliati. Noi viviamo qui, perché possiamo vivere qui e se possiamo vivere qui vuol dire che il mondo è NOSTRO. Questo vuol dire che è mio ed è tuo. Ed ognuno di noi ha il dovere di trattarlo come parte di sé stessi!

Ora vi lascio alle sue parole che vi emozioneranno tantissimo

Grazie di vero cuore Angela per quello che hai scritto

Chi sei e cosa fai?

Mi chiamo Angela, sono nata a Padova ma ho vissuto un po’ qua un po’ là inseguendo il mio sogno di scoprire il mondo. Al momento vivo in Italia e lavoro come copywriter e web designer nel settore turistico.

In cosa consiste il tuo progetto?

Il mio progetto si chiama Whose World is This, è un blog che parla di viaggi, turismo sostenibile e vuole far conoscere progetti di volontariato e sostenibilità in giro per il mondo.

Angela Cestaro Whose World this is | scoprirecosebelle

Come è nata l’idea?

L’idea è nata durante i miei viaggi nel Sud-Est Asiatico. È viaggiando in questi paesi in via di sviluppo che sono diventata sempre più consapevole dei danni ambientali e culturali causati dal turismo di massa. Spiagge colme di plastica, sfruttamento minorile, maltrattamento degli animali. Tornata in Italia ho deciso che volevo fare qualcosa a riguardo, fosse anche solo riportare la mia esperienza e far sentire la mia voce, così ho aperto il mio blog Whose World is This.

La scelta del nome vuole invitare a riflettere sul fatto che il Mondo è nostro, abbiamo il privilegio di vivere in un posto meraviglioso così vario, ricco di paesaggi spettacolari, animali bellissimi e culture affascinanti, ma, allo stesso tempo abbiamo la responsabilità di preservare questa bellezza e prendercene cura per poter tramandarla alle generazioni future. Viaggiare e conoscere il Mondo è la mia passione e qualcosa di irrinunciabile per me, ma per com’è ora l’industria del turismo, c’è ancora molto da fare sulla strada della sostenibilità. Il mio obiettivo è sensibilizzare più persone possibili a queste tematiche e far conoscere loro un modo di viaggiare e di vivere più sostenibile ed ecologico.

angela cestaro sostenibilità | scoprirecosebelle

Come è cambiata la tua vita?

E quali emozioni ti affiancano da allora? La mia vita è cambiata in positivo per il semplice fatto che adesso, ogni giorno, posso dire di aver fatto qualcosa che piano piano mi sta avvicinando ai miei obbiettivi. Sto coltivando le mie passioni e sto facendo qualcosa di buono per il mondo, nel mio piccolo. È una bella sensazione, che mi fa sentire fiera di me e mi fa affrontare le giornate con voglia di fare ed entusiasmo.

Cos’è per te la #bellezza?

La bellezza per me si trova in tante cose: molto spesso nella natura, nei gesti di gentilezza inaspettati, nell’imparare cose nuove. Ma soprattutto credo che la bellezza si trovi dentro ad ognuno di noi, anche se a volte ci dimentichiamo di tirarla fuori e farla vedere agli altri.

Quanto più una persona si sente bene con se stessa, tanto più diventa bella.

Dove potete trovare Angela?

Sito: http://whoseworldisthis.it/

Pagina Facebook: Whose World is this-blog di viaggi e sostenibilità

Instagram: Whoseworldisthis_